Karnera, birra triestina

karnera_240

Per tutta una serie di disguidi arrivai tardissimo al mio albergo affacciato sul lungomare di Trieste. Ormai di cenare non c’era modo. Così chiesi al barman se potevo avere un toast e una birra. Come birra mi propose una Karnera, e gli sono grato di avermela fatta conoscere.
La Karnera è una birra scura, nera, direi deferente alla tradizione inglese, fatta dal birrificio triestino Cittavecchia, che ha la sede a Sgonico. Cittavecchia è un nome “storico” nel mondo della birra artigianale italiana. Nacque nel 1999, quando il fenomeno brassicolo era ancora lontano dall’affermarsi.
Nel bicchiere mi sono trovato una schiuma densa e persistente e una miscela appagante di aromi di cioccolato e di caffè. L’amaro del sorso e la vena acidula pulivano perfettamente il palato dal formaggio fuso del mio toast.
Insomma, a volte può essere piacevole anche un’improvvisata cena informale. Grazie a una birra.
Karnera Cittavecchia
(84/100)

In questo articolo

Scrivi un commento