VINerdì IGP, un Valdobbiadene di riposante vivacità

bortolin_docg_400

Non vado pazzo per il Prosecco e neppure per il Valdobbiadene, lo ammetto, ma l’equilibrio, l’eleganza e la riposante vivacità di questa bottiglia mi hanno rallegrato assai le robuste dosi caserecce di polpo e patate che la mia metà mi ha ammannito durante queste afose serate estive.

Valdobbiadene Prosecco Superiore Extra Dry 2016 Bortolin Angelo 

In questo articolo

Scrivi un commento