VINerdì IGP, un bianco delle Terre Siciliane

terre_siciliane_400

Avete presente il melone bianco, quello che si mangia d’inverno? Ecco, questo vino sa di melone bianco, e poi anche di sale e di mare e un poco pure di agrumi. Fatto con uve di grillo, chardonnay, inzolia e catarratto, tre autoctone e un’internazionale, si fa strabere sopra a un piatto di pasta al pomodoro.

Terre Siciliane Bianco C’D’C’ 2016 Baglio del Cristo di Campobello
(87/100)

In questo articolo

Scrivi un commento