Mangiare al Refettorio a Milano

refettorio_240

Sono stato due volte al Refettorio, un ristorante atipico che sta a Milano, in Brera. Dico atipico per la sua impostazione, a metà tra l’informale e il minimalista, che non mi dispiace affatto. Ci sono stato all’ora di pranzo, quando si mangia veloci, e l’ambiente è un po’ chiassoso, e poi a cena, quando invece la prospettiva cambia, e davvero non ho trovato né ressa, né clamori.
Il menù è da comprendere, nel senso che c’è una lista dei piatti, ma ciascuna portata la puoi scegliere anche nella formula del menù del giorno, aggiungendoci un libero servizio dal buffet di verdure, dal quale mi sono servito tre tipi di broccolo e delle gustosissime carote croccanti e speziate.
L’attenzione alle materie prime mi pare piuttosto alta, e la cucina sforna cose interessanti e correttamente vicine al territorio. Però un minimo di perplessità devo confessare d’averlo maturato, nel ricevere la mia costoletta alla milanese con il contorno di purè di patate, come proposto e accettato. Sia chiaro: la carne era splendida e la costoletta era pressoché perfetta nella cottura, con una panatura croccante fatta con del pane preparato col lievito madre. Altrettanto buono era il purè, sottilmente grumoso come ha da essere, a mio avviso, quand’è fatto con delle patate vere. Però la cotoletta era servita “sopra” al purè, col risultato d’inumidirsi, ed è stato un peccato, a mio avviso.
Ottima la polenta bergamasca bio con il gorgonzola di Guffanti.
La lista dei vini non è enorme, ma è attenta al mondo del “naturale”, e si trovano bottiglie che offrono soddisfazione, magari con ricarichi leggermente alti, ma alla fin fine siamo a Brera, e comunque non è particolarmente costosa la cena.
Refettorio Simplicitas – via dell’Orso, 2 – Milano – tel. 02 89096664

In questo articolo

Scrivi un commento