Koehler-Ruprecht e un Riesling del 1991

koehler_300

Un Riesling dal Pfalz, quindi più ricco e maturo di quelli prodotti più a nord, come ad esempio nella Mosella. Il Kallstadter Saumagen Spätlese 1991 di Koehler-Ruprecht.

Naso favoloso, ricchissimo, che varia dalla pesca alla susina, con un sottofondo molto discreto di petrolio e fiori. L’equilibrio si gioca tra la parte amarognola del finale e il leggero residuo zuccherino, quasi impercettibile. Il tutto legato dalla vivace nota acida. Finale di albicocca, frutta esotica e clorofilla. Tocco delicato.

Riesling Kallstadter Saumagen Spätlese 1991 Koehler-Ruprecht
(92/100)

In questo articolo

Scrivi un commento