Vinitaly, mangiare pesce sul Garda, Al Combattente

combattente_500

Se nei giorni del Vinitaly avete voglia di provare la cucina tradizionale di pesce del lago di Garda, il posto più comodo da raggiungere è la trattoria Al Combattente, a Peschiera del Garda, a mezz’ora di macchina dalla città. Sta in località Bergamini, a ridosso del lago, in piena Lugana (per arrivare ai Bergmaini dovete infatti svoltare verso il lago una volta arrivati in località San Benedetto di Lugana). “Specialità pesce di lago” sta scritto sull’insegna. Non ve ne pentirete.

Be’. era un bel po’ di tempo che non ci andavo alla trattoria Al Combattente e tornarci mi ha fatto convinto che non solo la proposta di cucina è rimasta saldamente legata alla tradizione, ma se possibile è perfino migliorata, facendosi ancora più delicata e leggera e nitida. Raramente ho trovato, per esempio, un luccio in salsa così stilizzato, essenziale, un antipasto gradevolissimo. Così come lo è il misto di lago, nel quale anche l’agrodolce – che è una preparazione classica dell’area gardesana – non ha alcun eccesso e anzi permette al sapore del pesce di presentarsi netto al palato.

Tra i primi, i tagliolini con la tinca e i bigoli con le sarde sono irrinunciabili entrambi. Come secondo, non fatevi sfuggire i filetti di pesce persico fritti, con la loro fragrante duratura che, ancora una volta, non va a coprire la delicatezza delle carni del pesce. L’eccezione “marinara” del menù è il baccalà (ossia lo stoccafisso, perché in terra veneta si chiama baccalà lo stoccafisso), ed è un’eccezione però del tutto tradizionale, perché fra i pescatori del Garda è proprio questo il piatto festivo, quello per esempio con cui si sanciscono i contratti di “affittanza” delle zone di pesca. Com’è? Buono, molto buono.

I prezzi, ora: sono 9 euro per gli antipasti, 8 per i primi, 12 per i secondi. Oh sì, vale la pena.

Trattoria Al Combattente – strada Bergamini, 60 – Peschiera del Garda (Verona) – tel. 045 7550410

In questo articolo

Scrivi un commento