VINerdì IGP, un commovente Chianti Classico ’89

casatello_ama_240

Bottiglia con tappo fradicio, vino a metà spalla della bottiglia (l’etichetta stava pure peggio e per questo non la mostro). Considerando l’annata da tregenda l’ho aperta sicuro del peggio. Invece complessità, freschezza, equilibrio, GRANDEZZA! Un vino commuovente, sono ringiovanito. Grazie Marco Pallanti!

Chianti Classico Vigneto la Casuccia 1989 Castello di Ama

In questo articolo

Scrivi un commento