VINerdì IGP, il Sant’Andrea di Simone Robertiello

sant_andrea_400

Sei euro per un rosso biologico dell’entroterra viterbese, sangiovese con una piccola quota di ciliegiolo, da una cantina settecentesca ripresa dopo quarant’anni di abbandono da Simone Robertiello. Un vino schietto, senza fronzoli, estremamente godibile, con un frutto carnoso e una bella vena sapida.

Sant’Andrea Rosso Cantina Robertiello

In questo articolo

Scrivi un commento