Il rosé provenzale continua a tirare e Minuty cresce

minuty_300

Non si arresta la crescita del rosé provenzale. Tant’è che le grandi griffe della Provenza continuano a crescere. La Revue du Vin de France ha dato la notizia di una recente acquisizione fatta da uno dei marchi più famosi del rosé transalpino, Château Minuty, che sta a Gassin, in Côtes de Provence. L’acquisto riguarda i quaranta ettari di Château Verez, a Vidauban, la cittadina dove ha sede anche il Centre du Rosé, il centro di ricerca e sperimentazione francese sul vino rosato, un’istituzione che da noi è ancora un sogno.

Con quest’operazione, Minuty sale a centosessanta ettari di vigna. Considerando il potenziale dei vigneti e gli altri conferimenti, l’azienda è destinata a passare a una produzione di circa quattro milioni di bottiglie l’anno, principalmente in rosa. “En attendant la prochaine acquisition…” conclude La Revue, in attesa della prossima acquisizione.

Eh, sì, il rosé, là in Francia, tira, alla grande.


Scrivi un commento