Caorunn, adoro questo gin scozzese

caorunn_240

Ci sono dei gin per i quali ho un colpo di fulmine. Questo, il Caorunn, appartiene alla categoria. Buonissimo, per chi ama i gin molto secchi, eppure profumatissimi. E graditissimo – ripeto – a me che pure amo soprattutto i London gin, e invece questo è uno “small batch Scottish gin”, una piccola produzione che viene dalla Scozia. Lo fa la Balmenach, distilleria nota agli appassionati del bere forte soprattutto per i suoi whisky. Per dargli profumo si usano sei dei botanical “tradizionali”, e cioè ginepro, coriandolo, buccia di limone, buccia d’arancia, radice di angelica e corteccia di cassia, più cinque ingredienti che vengono dalle campagne della zona, e cioè le bacche di sorbo, una certa mela selvatica, l’erica, una varietà di mirto e il tarassaco. E insomma ne viene fuori un profumo freschissimo e muschiato e floreale e a tratti citrino e anche un po’ affumicato che mi piace parecchio. E il corpo è pieno e appagante e il finale di consistente persistenza.
È in una bella bottiglia da 0,70 e fa 41,8 gradi di alcol. On line lo si trova sui 43 euro.
Caorunn Small Batch Scottish Gin Balmenach Distillery
(95/100)

In questo articolo

Scrivi un commento