Specchio del desiderio

specchio del desiderio

L’avversione per il mare è divenuta amore. In quel momento tutto, intorno a me, ha cambiato forma. E in mezzo alle erbacce di un giardino incolto, una primula gialla si apre in tutto il suo colore, in tutto il suo splendore. La natura, che timida non è mai stata, d’improvviso si palesa a me sfacciata. Nutro il mio dubbio che sia uno specchio del desiderio, palesarmi senza indugio, allargare le braccia, alzarmi in volo, abbandonare il mio rifugio.


Scrivi un commento