Sono spettinata e bevo Chianti Classico

Chianti classico

Chianti Classico, amici e salame buono. Sono felice e non m’importa se sono spettinata. Non è vero, ho detto una bugia. Sono fastidiosissima perché la pioggia ha scomposto la mia nuova frangetta e mi sento impresentabile. Mario Plazio (autore de I calici) può confermare, povero lui. Stavamo dicendo, dunque: Chianti Classico, amici e salame buono, allo stand della Tenuta Villa Barberino della Famiglia Nunzi Conti, a Vinitaly. La Riserva 2012 è qualcosa di soave e leggiadro, che mi fa dimenticare se ho i capelli ricci, lisci, corti o lunghi. Il Chianti Classico DOCG Riserva 2012, una volta nel calice, zitto zitto si fa bere e poi ri-bere. Meraviglioso in coppia, io + il vino, ottimo in tre, io + il vino + il salame, ma va bene anche in gruppo, Antonio Nunzi Conti, il produttore, Mario, io, e il salame. Prosit. www.famiglianunziconti.it


Scrivi un commento