Sembrano parole

parole

Sembrano parole ma sono pensieri, emozioni, sentimenti.
Sembrano parole ma sono desideri che mi conducono a te.
Sembrano parole ma sono le ali che da te mi allontaneranno per sempre.
Parole senza suono, alle quali togli un po’ di anima ogni volta che le leggi, anziché sentirle pronunciare da me, che le ho create.
Parole che fanno a gara per arrivare prime, per essere mangiate, comprese, sorseggiate, accarezzate. Parole che corrono, sgomitano, si sovrappongono perché, finito tutto, si dissolvono.
Parole che ti faranno compagnia, che ti racconteranno arcobaleni e cieli blu. Parole che avranno vita propria, vita eterna, perché io te le dono. Parole che ti sapranno dire grazie quando io non ci sarò. Ti sarò grata sempre.


Scrivi un commento