Qualunque sia il disegno

qualunque sia il disegno

E come ogni sera, fin da quando ero bambina, prima di dormire, abbraccio il cielo, che mi abbraccia più di quanto io possa.
E come ogni sera ricevo un dono.
Questa luna mi scuote in profondità, illumina tutta me e irradia un amore che non trova parole per manifestarsi ma abbonda di gioia e di gratitudine.
Qualunque sia il disegno della mia vita, lo seguirò.
Qualunque sia la strada, la colorerò con i fiori della mia gioia.
Ringrazierò per ogni ostacolo che mi obbliga a rallentare e mi permette di riposare prima di ogni percorso nuovo.
La luna è nebulosa questa sera ma dentro me splende un sole che illumina tutto l’universo.


Scrivi un commento