Ogni volta io nasco

nasco

L’acqua ha su di me il magico potere di ritorno a me stessa. Sarà perché son tutta terra e fuoco, sarà quel che sarà, ma che sia l’acqua corrente di una doccia, il mare a onde o una piscina nel giardino, ogni volta io nasco. Identificata nella gioia, ho iniziato la mia danza a piedi nudi sulla sabbia, e un passo dopo l’altro, sempre più veloce, sempre più veloce, ho corso a perdifiato incontro alla mia libertà mentre acqua e sale mi bagnavano i vestiti e il sole scompariva dietro nuvole e pini.


Scrivi un commento