Non si è mai soli

pioggia

Non si è mai soli, quando si ha accanto un frammento di terra. E nel buio di questa camera, la testa appoggiata sul cuscino, respiro i profumi lasciati dalla pioggia. Una finestra aperta sul giardino e l’aria si rinnova. Era profumo di fiori di campo e gramigna, ora si odora la terra bagnata. Partecipo alla vita di quest’universo. Lo sono.


Scrivi un commento