Io sono te

Levico

E non ho più confini. E, finalmente sollevata, il giallo e il rosa mi accolgono in un abbraccio di luce. Ora so che sei mio padre, sento chi sei tu, chi sono io, senza diversità. Una carezza calda, le lacrime che ora mi scendono sul viso, e la risposta ad ogni mia domanda. Cercavo l’amore ed era qui. Io ti amo come la più piccola goccia d’acqua che torna al suo ruscello. Esplodo dei colori che mi doni. Il cuore danza gioia. Io sono viva. Io sono in te. Io sono te.


Scrivi un commento