Disteso sul sale

sole

La gioia del mare è un richiamo per il primo sole che si abbandona, disteso sul sale, sull’onda che piccola va, poi ritorna, poi va, nel suo moto leggiadro, leggero, in un andirivieni che oscilla al ritmo del cuore. Tum tum. Tum tum. Tum tum. Un battito lento, sereno, beato, che accelera quando si affaccia il pensiero di te sugli scogli e la voglia di un bacio irrompe a portare scompiglio tra le parole di questa poesia. La gioia del mare è un richiamo per me.


Scrivi un commento