Bye bye Villa Favorita, VinNatur emigra a Gambellara

vinnatur_margraf_500

Ricordate Villa Favorita, la manifestazione di VinNatur, l’associazione dei vini “naturali” guidata da Angiolino Maule? Bene, appartiene al passato. Perché con l’edizione del prossimo anno emigra a Gambellara e cambia nome, quello nuovo è VinNatur Tasting. La nuova sede è lo showroom di un’azienda vicentina di marmi, la Magraf. Lo spazio è a poco più di un chilometro dall’uscita autostradale di Montebello Vicentino, all’interno di quella che l’azienda vicentina definisce “il più grande polo logistico, in Italia, per l’esposizione e la distribuzione del marmo”, con una superficie complessiva di centotrentasettemila metri quadrati. L’appuntamento è dal 6 all’8 aprile 2019, come sempre a cavallo dell’apertura di Vinitaly.

Il motivo del cambiamento di sede? La villa non è disponibile, perché in fase di restauro. A spiegarlo è Daniele Piccinin, vicepresidente di VinNatur: “Dopo il forfait di Villa Favorita, chiusa per lavori di restauro, ci siamo messi alla ricerca di un nuovo spazio che facesse al caso nostro. Volevamo restare in zona, perchè qui è la nostra sede e qui è nata l’associazione, ma volevamo anche trovare un luogo che fosse abbastanza grande per permetterci di dare la possibilità di partecipare a tutti i nostri soci. Abbiamo scelto uno spazio facilmente raggiungibile e con un ampio parcheggio a disposizione dei visitatori, il che renderà più agevole tutta la logistica, anche gli acquisti”. È prevista la partecipazione di 180 produttori di vino “naturale” da tutt’Europa.


Scrivi un commento