Mies, simpatia e solida creatività a Mogliano Veneto

mies_500

Non so che cosa fosse il Mies prima di diventare un ristorante. Fa pensare a un’ex officina, di quelle che ancora si vedono nei quartieri periferici delle città e nei paesi, oppure nei quadri di Edward Hopper. Ma non è importante che cosa fosse, ammesso sia stato qualcos’altro. L’importante è che cos’è adesso, ed è un simpatico ristorantino. A Mogliano Veneto, provincia di Treviso, un tiro di schioppo da Mestre.

Posto informale. Tavolini rustici, scompagnati, e variamente assortite sono anche le seggiole, una diversa dall’altra. Sul soffitto pannelli fonoassorbenti di vari colori, messi a mo’ di un quadro di Mondrian, e sono al secondo riferimento pittorico, ma giuro che di qui in poi non ne faccio più. D’estate si può mangiare anche all’aperto, nel cortiletto interno.

Appesa al muro, una lavagna (di quelle da scuola, vere) informa sulle birre disponibili alla spina. Attenzione, non sono le “solite” birre, quelle più o meno industriali, e tra l’altro ne fanno una continua rotazione (“le nostre birre cambiano spesso, attenzione alla lavagna” è l’avvertenza che compare sul menù). Ci ho trovato, e mi sono bevuto, la Hotel Henri del birrificio danese Mikkeller, che adoro, e poi, sempre dalla Danimarca, la Tropical Rumble della To Øl, e ancora l’austriaca Padawan Pale Ale della Bierol. Hanno cose del genere. Stia comunque tranquillo chi non sa rinunciare al vino: piccola, ma buona selezione, qualcosa anche al calice.

La cucina? Una moderata creatività “di sostanza”. Mi è piaciuta parecchio la bizzarria dei bigoli & wok di pollo ruspante con le verdure croccanti. Divertente la proposta di melanzana fondente, mirin e maionese vegana. Gradevole la fesa di vitello, crema di capperi e tonno con foglie di cappero sott’olio (una variante del vitello tonnato, insomma), coraggiosa la tagliata di copertina di spalla di manzo e zucchine alla scapece. Godurioso, a fine cena, il savoiardo fatto in casa con bagna al caffè, crema di mascarpone e cacao caldo: insomma, un tiramisù liberamente interpretato.

Prezzi corretti, simpatia e innovazione. Bel posto, segnatevelo, se passate da quelle parti.

Mies – via Ronzinella, 118 – Mogliano Veneto (Treviso) – tel. 041 8224451


Scrivi un commento