A volte basta poco

mani_400

“Ma bravo!” esclamò incredula mia nonna al borseggiatore colto in flagrante sul bus. Un apprezzamento ironico, è chiaro,  con un risvolto per me buffo: nonna Maria, questo il suo nome, era donna di pochi complimenti, con tutti, nipoti compresi.

Io non le somiglio e, al contrario, sono una “complimentona”. Per me ogni merito è buono per dire a qualcuno che è bravo.

Ad esempio, oggi ho iniziato presto con l’infermiera del laboratorio di analisi (tocco impercettibile), ho continuato con i due ragazzi donatori di sangue e ho proseguito con il barista che mi ha fatto una centrifuga da dieci e lode. E la giornata è ancora lunga!

A volte basta poco per sentirsi circondati da brave persone. Perché non farglielo sapere?


Scrivi un commento