Il vino va bevuto

ddd

Vinitaly 2016\3 – “Arrivo, arrivo!” Le ultime parole famose. L’invito alla degustazione di Prosecco Superiore Duca di Dolle, presentata da Alessandro Scorsone dice di presentarsi alle 10. Per me, che non riesco mai a sentire il suono della sveglia, è un orario infernale, soprattutto se ho dormito due ore e mezzo e ho passato la notte a bere, mangiare e chiacchierare. Arrivo tardi, naturalmente, giusto in tempo per sentire una chicca di Alessandro che dice, in risposta a una domanda: “Quando si apre una bottiglia, si finisce. I tappi non li ho mai usati. Il vino va bevuto”. Bravo! Belle parole! Sono proprio d’accordo. Bevo. Con DDD si beve anche molto bene, tra l’altro.

In questo articolo

Scrivi un commento