VINerdì IGP – l’Incantabiss

incantabiss_240

Nel dialetto mantovano l’incantabiss è l’incantatore di serpenti. A Poggio Rusco chiamavano così Arnoldo Mondadori. Ora è il nome di un vino che ne onora la memoria. Un Lambrusco Mantovano bio fatto con la varietà Ruberti. Ha il frutto carnoso e la vena tannica adatti alla cucina di quelle parti.
Lambrusco Mantovano Incantabiss 2013 Fondo Bozzole

In questo articolo

Scrivi un commento