VINerdì IGP, Lariserva di Paltrinieri, il Sorbara al top

lariserva_paltrinieri_500

Nocciole appena raccolte. Fresche, a manciate. Un accenno della crosta di pane uscito da poco dal forno. La vena floreale, il carattere citrino. Ondate di sale. La bolla cremosa. Il colore della buccia di cipolla guardata in trasparenza. Quando il Lambrusco è spettacolare. Il Sorbara ai suoi massimi.

Lambrusco di Sorbara Riserva Brut Lariserva 2014 Paltrinieri
(90/100)

In questo articolo

Scrivi un commento