VINerdì IGP – il Verdicchio

verdicchio_240

La mia grande passione sono i bianchi invecchiati. Così quando inciampo in cantina con questa cassa di Verdicchio 2009 di Stefano Antonucci, un nome, una garanzia, me ne concedo una. La prima. E si conferma, questo vitigno, essere insieme al Fiano di Avellino al top nel nostro Paese. Ricco, opulento, ma anche giovane e fresco. Una goduria in riva al mare cilentano di Sapri.
Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Riserva 2009 Santa Barbara Stefano Antonucci

In questo articolo

Scrivi un commento