VINerdì IGP, il Cafaggio 2016

podere_madia_300

Un migliaio di bottiglie bio da uve di malvasia bianca lunga ritrovata in una vigna terrazzata del 1945 e ripropagate in loco, ovvero in Valdarno. Botti di acacia, poi acciaio. Un naso cangiantissimo su cui misurarsi e discettare per ore. Una bocca asciutta, verticale, ma piena di cascami. Da provare

Bianco Toscano Cafaggio 2016 Podere la Madia

In questo articolo

Scrivi un commento