Il Vermentino dalle architetture gotiche, Prendas

prendas_300

Ecco un vero bianco sudista. Per un amante delle architetture gotiche come il sottoscritto, è un complimento. Non mi piacciono i vini troppo lavorati. Quelli che nascondono la loro fisicità sudista con vari artifici che li fanno sembrare più acidi di quanto non siano per loro costituzione fisica.

Questo Prendas ha un inizio un po’ fermentativo ma dopo poco riesce a tirare fuori dei profumi più interessanti. Macchia mediterranea, una mandorla molto netta, sentori marini. L’impressione è che sia all’alba di un futuro ancora migliore. Il palato è rotondo, senza grande acidità, ma il tutto si sostiene perfettamente grazie ad una materia eccellente. Ancora una bottiglia molto riuscita per questa cantina.

Vermentino di Sardegna Prendas 2016 Cantina di Dolianova
(90/100)


Scrivi un commento