Il Valpolicella di un’altra nuova cantina, Massaro

valpolicella_massaro_240

Ancora una nuova cantina in Valpolicella? Se molte di queste mi paiono tutt’altro che indimenticabili, devo invece dirvi che il semplice Valpolicella di Massaro mi ha pienamente convinto. Fresco come dovrebbe essere un vino di questa tipologia, senza risultare troppo spompato e diluito, o all’opposto una caricatura di un Amarone. Leggiadro, floreale, delicato. In finale esce un pizzico di alcol e forse la vinificazione a bassa temperatura potrebbe risultare meno invasiva, ma questo non impedisce di godere di un frutto croccante. Una via da indicare a molte cantine, sull’esempio di un buon village del Beaujolais, ma con il carattere di un Valpolicella. E per essere alla prima uscita merita tutti i nostri elogi. Aspettiamo il seguito (e l’Amarone).

Valpolicella Classico 2016 Massaro
(86/100)

In questo articolo

Scrivi un commento