Uno chenin con le bollicine, quello di François Chidaine

chidaine_sparkling_500

Dei vini di François Chidaine conoscevo la forte impronta territoriale. Loira allo stato puro. Però sinora avevo bevuto solo i suoi vini “fermi”, mai le bollicine, che invece mi è capitato di avere nel calice in un ristorante romano.

Be’, volete che vi dica? Mi è piaciuto il Montlouis sur Loire in versione sparkling. Asciutto, salatissimo strabevibile e dunque per nulla impegnativo ma assolutamente non banale. Lo chenin blanc quando lo si interpreta bene è sempre fonte di piacevoli scoperte.

Montlouis sur Loire Brut 2015 François Chidaine
(87/100)

In questo articolo

Scrivi un commento