Un vino che vorrei poter risentire tra cinquant’anni

fonsalette_300

Colore diafano molto discreto. Questo Côtes du Rhône Réserve 2008 di Château de Fonsalette ricorda un grande Barolo con un po’ di calore in più. Naso di legno verniciato, timido e quasi sotto traccia. Qualcuno ha parlato di un vino doloroso e vissuto. Cosa in parte vera, ricorda l’asciuttezza di un tango o di un flamenco. Vino introverso non dei più semplici ma che ti attrae in una maniera a cui non sai rispondere. Speziato, balsamico, profumi di garrigue ed erbe, si concede con lentezza rimane sempre affilato. Una dimensione raccolta, austera e molto suggestiva. Un grande vino che mi piacerebbe risentire tra cinquant’anni. Eleganza assoluta, quasi magica.

Côtes du Rhône Réserve 2008 Château de Fonsalette
(95/100)

In questo articolo

Scrivi un commento