È un rosé il vino francese più venduto negli Usa

whispering_angel_240

Ah, se mi piacerebbe poter dare una notizia del genere per il vino italiano! Invece niente, roba dei francesi. Ebbene, la notizia è che per la prima volta in assoluto il vino “fermo” francese più venduto negli Stati Uniti è un rosé. È il Whispering Angel di Château d’Esclans, un Côtes de Provence Rosè. Lo dice un rapporto della Nielsen ripreso dalla Revue du Vin de France.

Il vino, dal colore rosa tenue, è venduto al pubblico americano intorno ai 22 dollari a bottiglia ed è prodotto con uve di grenache, cinsault, rolle, syrah et carignan.

Quanto se n’è venduto negli Usa nel 2016? Be’, tenetevi stretti: 2,9 milioni di bottiglie, con un balzo del 55% sul 2015. Per il 2017 le previsioni sono di un’ulteriore crescita, che dovrebbe portare le vendite del Whispering Angel sul mercato americano a quota 3,7 milioni di bottiglie. Di un solo vino, di un solo rosé, intendo. Pazzesco.

A proposito, il progetto Whispering Angel è roba seria. Château d’Esclans è stato rilevato da Sacha Alexis Lichine, grande nome della viticoltura bordolese e il progetto si avvale della collaborazione di Patrick Léon, che era l’enologo di Château Mouton Rothschild.

 


Scrivi un commento