Un pasto da 200 portate

200_240

Gastronomi all’ultimo stadio o semplici esibizionisti, avete 2000 sterline da investire in una cena? Anzi, difficile definirla una cena. Sarà un pasto della durata di 24 ore e comprenderà 200 portate. Avete letto bene: duecento portate. Lo ha concepito il duo Bompas&Parr, che non conosco ma vengono definiti alchimisti di cibo e bevande. Ogni piatto verrà servito a 7 minuti e 14 secondi di distanza da quello precedente. Ci saranno delle sessioni di due ore, ognuna scandita da un colore diverso. I fortunati potranno assaporare la “Colazione Gialla”, oppure il “Pranzo Verde”, o “Lo Snack Blu del Pomeriggio “. L’approccio sarà multi-sensoriale e terrà conto anche del suono e del tatto. I biglietti, vi invito ad affrettarvi, li trovate sul sito www.bespokeoffers.co.uk. Sappiate inoltre che esiste la possibilità per gli stomaci più delicati di acquistare un turno di 2 ore, durante il quale verranno serviti appena 20 piatti. La manifestazione si chiama “The 200 Club”, e avrà inizio alle ore 8 del mattino il prossimo 3 settembre presso The Factory, in Tanner Street a Bermondsay, nella zona sud di Londra. Se siete ancora indecisi, sappiate che a chi terminerà tutti i 200 piatti verrà rilasciato un certificato e il titolo ufficiale di “Ultra Dinner”. Cosa aspettate?

In questo articolo

Scrivi un commento

1 comment

  1. Chiara Rispondi

    spero che nel premio sia compresa una lavanda gastrica e una copia del film ” La grande abbuffata”, c’erano erano attori stellari realmente amanti della buona cucina , 42 anni dopo questa manifestazione credo sia solo una brutta copia per ingordi….