Un guardaroba di emozioni

abiti_500

Più le emozioni sono intense e più le sentiamo “nostre”, come abiti su misura. Quelle belle sono in tessuti morbidi e leggeri. Una seta, ad esempio, una mussola. Si indossano stando attenti a non sgualcirli e l’effetto è quello di un abbraccio. Le altre, invece, sono in stoffe più resistenti, a volte ruvide, come la canapa o il fustagno. Spesso grattano la pelle ma fanno sentire protetti.

Per me è naturale preferire le prime, ma il loro prezzo e la cura che richiedono sono impegnativi. Allora è facile che ripieghi sui filati meno pregiati. L’importante è che il mio guardaroba sia vario e io mi senta libera di scegliere il mio outfit!


Scrivi un commento