Un grande Clarete dalla Ribera del Duero

picaro_500

Se, come a me, vi piacciono i vini rosa e se, come faccio io, andate alla ricerca delle migliori espressioni del vino rosa, be’, allora segnatevi questo nome spagnolo, Pícaro del Águila. Perché ho bevuto per due volte l’annata 2019 ed è uno dei migliori vini rosa che io abbia avuto nel calice sin qui.

Il vino è un Clarete, e già questo me lo rende simpatico, vivendo io nella terra gardesana del Chiaretto. Si presenta in etichetta, anzi, come Clarete ecológico, trattandosi di un vino di quella fattispecie che viene definita come “naturale”. Le uve sono grosso modo per metà rosse e per metà bianche. Trattandosi di un vino della Ribera del Duero c’è ovviamente il tempranillo insieme con bobal e garnacha nella componente rossa, mentre le bianche sono l’albillo, la tempranillo gris e la bruñal, da vigne ottantenni (in etichetta è scritto Viñas Viejas). La pigiatura la si fa coi piedi, a grappolo intero. I mosti fermentano insieme, la fermentazione è attivata dai lieviti indigeni. Poi, la sosta nei legni vecchi per una ventina di mesi. Niente chiarifica, niente filtrazione. Colore rosa relativamente carico, tendente all’aranciato.

Qualcuno, assaggiandolo con me, ha osservato che a occhi chiusi somiglia a un bianco, dando rilievo a certi sentori di fiori e di erbe officinali, qualcuno altro mi ha detto che somiglia a un vino rosso, dando in tal caso invece priorità ai ricordi di arancia rossa, di frutta succosa. Signori, è la riprova che è un vino rosa perfetto, né bianco, né rosso, con una propria caleidoscopica, poliedrica personalità. La quadratura del cerchio. Infatti, le memorie olfattive che ho già menzionato duettano in continua alternanaza, a braccetto con certi tratti eleganti di spezie orientali. Poi, il sale, a ondate salmastre, e la freschezza che tiene in equilibrio l’assieme.

Buono adesso, avrei tranquillamente potuto attendere qualche anno per berlo. Vorrà dire che lo ricomprerò, se trovo la medesina annata, oppure va bene quella nuova o una qualunque. Lo si recupera on line intorno ai 25 euro.

Ribera del Duero Clarete Pícaro del Águila 2019 Dominio del Águila
(96/100)


Scrivi un commento