Un bianco che scrocchia come l’uva

chardonnay_chablisienne_500

Avete presente quando si va in vigna e magari c’è un po’ di rugiada mattutina sull’uva bianca e si stacca un acino dal grappolo e si mette tra i denti e si preme e il chicco fa scrunch? Ecco, questo vino qui mi ha dato la stessa impressione. Come quando schiaccio un acino tra i denti.

Pensare che sono un po’ prevenuto verso lo Chardonnay – mi definisco un bevitore abc, anything but chardonnay, datemi qualunque cosa purché non sia chardonnay – eppure questo Chardonnay è stato un mio perfetto aperitivo serale.

Lo fa in Borgogna La Chablisienne, una cantina sociale che lavora terribilmente bene e ha prezzi terribilmente vantaggiosi per essere una cantina di quella zona. Tant’è che questa bottiglia l’ho pagata 8 euro on line. Ottimo acquisto, a quel prezzo soprattutto.

Bourgogne Chardonnay 2015 La Chablisienne
(86/100)

In questo articolo

Scrivi un commento