Sentire spodesta pensare

sentire spodesta pensare

È magica, la lontananza.
Sento il tuo abbraccio forte quando dormiamo insieme ma se lo sento ancora ora, che sono sola, significa che supera lo spazio e il tempo e mi raggiunge senza sapere dove.
È magica, la lontananza.
Sento che dentro qualcosa muove, nel cuore.
E il tuo pensiero, il tuo augurio per una buona notte, si fa concreto. Sentire spodesta pensare. E tu m’insegni a volare.


Scrivi un commento