Screwcap Wines, il Gelber Muskateller Leth

leth_gelber_500

Ammettiamolo, Niederösterreich non è mica una parola facile per noi italiani. È il nome in tedesco della Bassa Austria. Viene da lì lo screwcap wine che presento oggi, il nuovo vino in tappo a vite di questa rubrica.

Il vino è fatto con l’uva del gelber muskateller (per chi non mastica il tedesco chiarisco che gelber si legge come se fosse scritto ghélber), che è poi il francese muscat blanc à petits grains e insomma il moscato bianco. Io ho un debole per l’aromaticità del moscato e quando vedo un gelber muskateller austriaco di qualche buon produttore non resisto. Il fatto poi che in un bar delle mie parti, il Mariposa di Cavaion Veronese, avessi adocchiato un paio di bottiglie di un Gelber Muskateller austriaco chiuso col tappo a vite mi ha fatto passare all’acquisto compulsivo, anche se a dire il vero l’etichetta vagamente modaiola, con quella scritta “fresh & easy”, un po’ mi inquietava.

Invece il vino è proprio “fresco e leggero”, e si beve dunque senza particolare impegno, godendone la leggera florealità. Una bevuta, appunto, disimpegnata. Niente di più, certo, ma al tappo a vite va il merito di averne mantenuto perfettamente integro il brio giovanile.

Niederösterreich Gelber Muskateller Trocken Fresh & Easy 2015 Leth
(84/100)


Scrivi un commento