Screwcap Wines, è l’orange di Mi Stai Sulle Bucce

mi_stai_sulle_bucce_500

Siete dei fan degli orange vin “naturali” e cercate il vostro vino dell’estate? Eccolo qui, under screwcap, in tappo a vite. Nome simpatico che desta curiosità, vino simpatico che si fa bere senza eccessivi pensieri, etichetta simpatica che sembra presa da un libro delle favole con tutti quegli animali contadini, tappo simpatico perché a me la capsula a vite sta proprio simpatica, what else? Parlo del Corti-Giani Mi Stai Sulle Bucce, un Corte della Provincia di Pavia macerato sulle bucce per sessantadue giorni (così sta scritto, così riporto) e ovviamente non filtrato, prodotto e imbottigliato dall’azienda vitinicola Castello di Stefanago a Borgo Priolo. Certificato bio, se può interessare come informazione aggiuntiva.

Asciuttissimo, perfino tannico, ma reso dinamico dalla spinta nervosa dell’acidità e da gradevoli note verdi, col plus di agrumi e spezie.

A me è piaciuto.

Provincia di Pavia Cortese Corti-Giani Mi Stai Sulle Bucce 2017 Castello di Stefanago
(87/100)

In questo articolo

Scrivi un commento