Rosada, un grande rosato dalla Sardegna

rosada_400

Lo voglio dire subito. Il Rosada 2016 della Cantina di Dolianova è il miglior rosato che ho bevuto da oltre un anno a questa parte. Mi piace da subito per il colore, che non cerca di scimmiottare i pallidi vinucoli provenzali (lasciatemelo dire). Non cerca per forza di essere trendy, senza per questo cadere nell’eccesso opposto di un vino stanco e ossidativo. Il naso è impegnativo, nel senso che rifugge la banalità oggi ricorrente. Ciliegia, minerale (zolfo), profondo e intrigante. Palato di notevole concentrazione, ma per nulla pesante. Termina su aromi di rosmarino e ciliegia fresca. Vino destinato ad un pasto, anche complesso. Perché no, restando in Sardegna, una bella tagliatella con l’astice.

Cannonau di Sardegna Rosato Rosada 2016 Cantina di Dolianova
(92/100)


Scrivi un commento