A righe

righe

La disposizione dei piatti in tavola non è stata pensata perciò, quando mi sono seduta per mangiare, vedere l’allineamento di tutte quelle righe, si è rivelata una sorpresa. Ho sempre amato le righe, mi danno l’idea della continuità, dell’andare avanti, dell’infinito, anche. Puoi leggere tra le righe e oltre le righe. Sulle righe appoggi musica e parole, disegni e scarabocchi. Sulle righe scrivi la tua vita; la tua vita a righe.


Scrivi un commento