Il Renaissance di Vadin-Plateau, tutto meunier

calice_spumante_prosecco_champagne_400

Il Renaissance di Vadin-Plateau è uno Champagne 100% pinot meunier da sette parcelle esposte principalmente a sud-est. Vigne di circa quaranta anni, uso molto saggio di solfiti per mantenere il carattere e la mineralità dei vini. Metà vini sono del 2012 e metà del 2013.

Naso austero, poco profumato, fa poco per rendersi simpatico. Amo questi vini che giocano in difesa, ma forse qui servirebbe un pizzico in più di disponibilità. Tra i pochi profumi si riconoscono i fiori bianchi e l’erba fresca. Al contrario ha un palato più facile, dominato da cenni di mela verde e mandorla. Non ha una grande lunghezza e nel finale si fanno notare aromi che virano verso il cetriolo e il finocchio, segno forse che le uve non erano totalmente mature. Nel complesso comunque piacevole.

Champagne 1er cru Extra-Brut Renaissance Vadin-Plateau
(84/100)


Scrivi un commento