Purè a merenda

purè

Purè a merenda. È avanzato ieri sera e ora mi fa voglia di mangiarlo. E me lo mangio! Intanto penso a quando ero bambina che nella notte facevo scorribande in cucina. Ci si trovava senza appuntamento, il babbo ed io. Ci si sedeva intorno al tavolo in tinello, col pentolino dove mamma aveva messo la sua super buona pomarola. Si finiva sul pane e si leccava anche il tegame. Poi si chiudeva col coperchio e si rimetteva in frigo. Ah ah ah che ridere. Mamma buttava la pasta per preparare il pranzo e quando apriva il pentolino trovava la sorpresa. Purè a merenda. Un dono che sono grata di aver ricevuto.


Scrivi un commento