Presente!

presente

Ho indugiato qualche minuto di troppo, nel letto, coccolata dal calore del piumone ma questo passaggio non lo salto.

Colazione a me! È il primo momento di reunion con me stessa, la prima occasione che ho di prendermi cura del mio corpo, con un buon caffè, la frutta fresca, stamattina con le noci e domani si vedrà.

Lode alla bellezza delle mie porcellane, dei pezzi antichi che tanto mi allargano il cuore, tanto mi piacciono. Li tocco, li osservo, li vivo! È il momento in cui metto in fila i passi che percorrerò oggi, è il momento dei respiri lenti e profondi, è il momento della preghiera, della comunione con il divino che viaggia con me. Sono un veicolo di energia, tagliando e revisione sono obbligatori. Tutto ha inizio quando la moka borbotta e io rispondo: “Presente!“.


Scrivi un commento