Nuova presidente per la Vernaccia di San Gimignano

presidente_vernaccia_500

È Irina Guicciardini Strozzi il nuovo presidente del Consorzio del Vino Vernaccia di San Gimignano. Si tratta di un avvicendamento al femminile. Succede infatti a Letizia Cesani, alla guida consortile per tre mandati consecutivi.

Poco più che trentenne, è figlia di Girolamo Guicciardini Strozzi, che fu tra i firmatari della richiesta della doc della Vernaccia di San Gimignano. Laureata alla Bocconi in economia aziendale e specializzata in amministrazione finanza e controllo, la neopresidente ha sviluppato esperienze professionali alla Commissisone europea, nella banca d’affari JP Morgan e nella società di revisione Kpmg, ma da cinque anni si occupa a tempo pieno delle Tenute Guicciardini Strozzi, l’azienda vinicola di famiglia.

Vicepresidenti del Consorzio sono Nadia Betti e Manrico Biagini. Profondamente rinnovato il Consiglio, con nove consiglieri su tredici al loro primo mandato.

Di seguito l’elenco dei tredici membri del Consiglio di amministrazione:

  • Davide Ancillotti – Cantina Sociale di Certaldo
  • Nadia Betti – La Lastra
  • Manrico Biagini – Signano
  • Lisanna Boschini – Collemuccioli
  • Andrea Ciappi – Casa alle Vacche
  • Marco Giannelli – San Benedetto
  • Luca Giannotti – Pietrafitta
  • Alessio Gragnoli – Teruzzi
  • Avio Guidi – Guidi
  • Simone Niccolai – Panizzi
  • Lorenzo Rosi – Collina dei Venti
  • Irina Strozzi – Guicciardini Strozzi
  • Alessandro Zanette – Melini

Scrivi un commento