Non lo dico più, ma l’Hausmannhof 2006 è buonissimo

hausmannhof_400

Giuro che poi la smetto, e per due motivi: il primo è che purtroppo di bottiglie temo proprio di non avercene più neppure una, il secondo è che se continuo a parlarne rischio di sembrare sotto contratto. Però ho voluto stappare un’altra volta – come dicevo, ho paura fosse l’ultima che avevo acquistato – una bottiglia dell’Hausmannhof 2006 di Haderburg e insisto nel dire che è una delle migliori bolle italiane che io abbia mai bevuto.

Dopo averla tastata la prima volta nell’estate dell’anno passato, l’avevo “eletta” in dicembre la mia bollicina dell’anno. Se possibile, qualche mese di più l’hanno resa ancora più avvincente e complessa e insieme carezzevole e invitante.

Giuro, adesso la smetto, ma se vi capitasse di trovarla in qualche carta di ristorante, questa Riserva non lasciatevela sfuggire.

Alto Adige Spumante Metodo Classico Riserva Hausmannhof 2006 Haderburg
(93/100)

In questo articolo

Scrivi un commento