Marilisa Allegrini oggi è il simbolo della Valpolicella

allegrini_ws_400

Caspita, che io ricordi è la prima volta che un produttore veneto finisce sulla copertina di Wine Spectator. Prima c’erano stati rappresentanti d’eccellenza del Piemonte e della Toscana. Rammento le copertine di Angelo Gaja e degli Antinori, perfino Oscar Farinetti c’era stato. Di veneti, sin qui, nessuno, e il record ora è appannaggio di una signora del vino valpolicellese, Marilisa Allegrini.

Eh, sì, magari per molti lo era già prima, ma adesso Marilisa Allegrini, con la copertina della maggior testata enoica del mondo, è proprio il simbolo della Valpolicella del vino e dell’Amarone. Lei che è stata presidente delle Famiglie dell’Amarone d’arte e che insieme al fratello guida l’azienda di famiglia.

“Italy’s Allegrini. A family saga leads to great wines”, titola la copertina di Wine Spectator. Non vedo l’ora di leggerla, questa saga valpolicellista raccontata dagli americani.


Scrivi un commento