E se l’Arneis fosse capace di invecchiare?

cecu_250

E se l’Arneis fosse in grado di invecchiare e di dare il meglio di sé dopo qualche anno di bottiglia?

Ha sette anni compiuti questo Cecu, selezione di alcuni vocati vigneti come il Bricco Renesio, e si presenta sotto i migliori auspici. D’altra parte qui il vitigno dell’arneis veniva chiamato nebbiolo bianco.

La frutta esotica e ricordi di cacao e vaniglia accompagnano un aroma di frutta matura. Anche se non è dotato di una grande acidità, si riesce ad apprezzarne il tono maturo e crepuscolare. Finale rotondo sulla mandorla e l’albicocca.

Arneis Cecu d’la Biunda 2010 Monchiero Carbone
(90/100)


Scrivi un commento