Lampi, fulmini e un abbraccio

Lampi, fulmini e un abbraccio

I tuoni sono così vicini che quasi i vetri tremano. Piove. Piove forte. Piove così forte che a momenti penso che il lucernario mi cada in testa. Chissà perché vorrei tu fossi qui, durante il temporale. Chissà quale alchimia richiama lampi, fulmini e un abbraccio. Mi manchi. Vorrei darti le spalle, avere un bacio tra i capelli, addormentarmi sotto il rumore di questo cielo imprevedibile che non si acquieta mai.


Scrivi un commento