La top 10 mondiale degli amari

fernet_240

In giro per il mondo li chiamano “brown spirits”, i liquori marron. In Italia sono la categoria dei cosiddetti digestivi, oppure degli amari. I liquori che si servono a fine pasto. O meglio, credo di dover usare l’imperfetto, si servivano. Perché con la faccenda dei controlli stradali, il consumo di liquori a fine cena è precipitato.
Ebbene, la rivista britannica Drinks International ha stilato la classifica dei 10 “digestifs” più popolari nel mondo, intervistando un centinaio di barman – pardon, bartender – fra i finalisti del concorso internazionale The World’s Best Bars. E il vincitore è…
Il vincitore, com’era abbastanza prevedibile, è il Fernet Branca, “di gran lunga il più popolare – scrive il magazine – con un 32% di bar che lo nominano come il loro digestivo numero uno”.
Al secondo posto stupisce – per me favorevolmente – la Chartreuse, il liquore d’erbe francese d’origine monastica, figlio di un mix di centotrenta erbe officinali.
Terzo posto per il Jägermeister, “che non è conosciuto come uno tra i favoriti dei bartender – spiega Drinks International – ma che per i consumatori va sempre bene”.
Ecco di sequito la top 10 degli amari e dei digestivi più popolari nel mondo.
1 – Fernet Branca
2 – Chartreuse
3 – Jägermeister
4 – Grand Marnier
5 – Cynar
6 – Hennesy
7 – Amaro Montenegro
8 – Underberg
9 – Licor 43
10 – Martell


Scrivi un commento