La piccola riscossa delle piccole bottiglie

mezzina_500

Sono un bevitore di mezzine e il mio problema è che di mezzine se ne trovano in giro piuttosto poche, sia in enoteca, sia negli ecommerce, perfino nelle stesse cantine. Per mezzina si intende la mezza bottiglia di vino, quella da 375 ml. La trovo così pratica per le cene in due: contiene esattamente quattro bicchieri di vino, due a testa. Lo so che i detrattori affermano che il vino non sta bene nella bottiglia piccola e che il formato ideale sarebbe semmai la magnum, però io mi ricordo una mezzina di Saint-Émilion del 1976 stappata un decennio fa, quando sulle spalle aveva intorno ai trentacinque anni, e il vino era semplicemente perfetto. Dunque, la qualità non dipende dal formato della bottiglia, bensì dal vino.

Tutto questo per dire che tra gli effetti della pandemia c’è stata anche una piccola riscossa delle bottiglie piccole. A leggere i dati della Nielsen ripresi da Wine Business, nell’ultimo anno, da febbraio del 2020 a febbraio del 2021, il trend più importante tra quelli dei vini in bottiglia sul mercato americano è stato proprio quello delle mezzine, le cui vendite sono cresciute del 70%. D’accordo, i volumi totali del vino venduto nella mezza bottiglia rimangono piccoli rispetto alla classica 0.75, però in America in un anno le 375 ml hanno fatturato comunque 40 milioni di dollari, che non è proprio una somma da trascurare.

Da bevitore di mezzine, spero che questa tendenza continui e che cresca il numero delle aziende che confezionano anche in bottiglia piccola. Del resto, con la pandemia, i lockdown e le zone rosse, la gente s’è trovata a bere sempre di più in casa e certe abitudini probabilmente resteranno, seppure magari attutiti. Ripeto, per bere in casa, nelle famiglie sempre più ristrette, la 375 è una soluzione perfetta.


Scrivi un commento

2 comments

  1. Roberto Rispondi

    Mi piacciono in modo particolare questi articoli,ti dicono che basterebbe un minimo di ragionamento e di praticità,per arrivare a certe logiche,considerando le famiglie dal numero risicato dei tempi odierni,senza tralasciare chi vive solo.Se acquisto una bottiglia(750ml),sono solo una persona per la sua consumazione,la stessa mi può stare in giro,anche 4-5 giorni,se poi non sono sempre a casa, va a finire a 6-7(che te bevi?).Se spendo qualcosa in più acquistando 2bottiglie(375ml),conservo la qualità ed evito eventuali sprechi,forse investendoci,molte cantine,avrebbero i loro ritorni,magari i centri commerciali non saranno d’accordo ma il mercato oggi va sviluppandosi in tante direzioni.

    1. Angelo Peretti

      Angelo Peretti Rispondi

      Grazie!